The Stringed Angel: un modo semplice e veloce per marcare le pieghe delle cartucce (su alcuni tessuti)

Non capita tutti i giorni che un errore si trasformi in un Eureka! momento, ma per fortuna ieri era quel tipo di giorno.

Cartuccia sottoveste plissettata alla cintura.

Se hai bisogno di un modo pulito e storicamente accurato per stipare 5+ metri di tessuto in una minuscola cintura, la plissettatura a cartuccia è il tuo folle ma fantastico amico. Mi piace il look e pieghe cartuccia volume extra dare gonne e sottogonne, ma sono ad alta intensità di lavoro e prendere per sempre e un giorno per fare. Se questo tipo di piega è una cosa nuova per te, dai un’occhiata al tutorial di Historical Sewing su come realizzare le pieghe a cartuccia qui, e vedrai cosa intendo su quanto tempo richiedono!
Dal momento che volevo più floof e poof possibile per la mia sottoveste nascosta del 1830, le pieghe delle cartucce erano davvero l’unico modo per andare. Tirai fuori la sottoveste parzialmente finita e mi rassegnai a passare un’ora o più faticosamente a segnare le solite guide punteggiate per la cucitura. Solo allora ho notato che avevo fatto lo sciocco errore di taglio piatto la cucitura posteriore tutta la strada fino alla cima, senza lasciare alcuna apertura per entrare e uscire dalla sottoveste. Maledizioni! Fuori è venuto il seamripper, e fuori è venuto i punti di sutura. Ma guarda cosa hanno lasciato sul mio tessuto ben inamidato…

Di solito questa è una brutta cosa.

Segni di aghi estremamente chiari che potrebbero fungere da guide di cucitura. Naturalmente, i fori lasciati dalle due linee separate di cucitura non corrispondono, ma cosa succede se ho usato un doppio ago e cucito due file di segni allo stesso tempo?

Ora con il doppio del potere lancinante!

Ho un doppio ago piuttosto grande pensato per i jeans impunturati che è stato lasciato da un esperimento fallito di pintucking. Gli aghi sono distanziati circa 1/4 “a parte, che è un po’ vicino per la cartuccia di piegatura, ma totalmente praticabile. Poiché il doppio ago è pensato per denim pesante, gli aghi sono piuttosto spessi e robusti, il che significa che lasceranno fori abbastanza chiari su alcuni tipi di tessuto.

Ho spuntato il doppio ago nella mia macchina da cucire e impostare la lunghezza del punto al punto più lungo possibile. Volevo solo i segni lasciati dall’ago, così ho preso la bobina fuori e sfilato la macchina, poi cucita tutta la strada intorno alla parte superiore della sottoveste, mantenendo l’ago destro circa 1/4″ lontano dal bordo del tessuto.

Ha funzionato! Segni chiari e uniformi perfettamente allineati, e ci sono voluti solo un minuto o due per fare l’intero bordo superiore della sottoveste!

Il punto più grande che la mia macchina può fare è lungo circa 1/8″, che era un po ‘ piccolo per quello che avevo in mente. Tuttavia, è davvero abbastanza semplice saltare ogni altro punto, o più per pieghe più ampie. Ho cucito un campione con filo rosso in modo che sia più facile da vedere, anche se ovviamente useresti un colore corrispondente.

Purtroppo, questo metodo non funziona per tutti i tessuti; solo quelli che mostreranno i segni lasciati dall’ago lo faranno, quindi YMMV. I segni sono molto chiari sul mio tessuto a sottoveste di cotone perché è stato inamidato a un centimetro dalla sua vita ed è praticamente simile alla carta. Ho provato un campione di tessuto di lana,ma i fori si sono chiusi.

Esperimento lana fallire.

Tuttavia, il taffetà di seta funzionava splendidamente, così come vari tipi di cotoni croccanti.

Il taffettà di seta funziona!

Ho ancora un’altra ora o giù di lì di cucire a mano ogni singola piega alla cintura davanti a me, ma usando questo trucco ho rasato più di un terzo del tempo totale che mi serve per completare le pieghe della cartuccia, quindi la definirei una vittoria!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.