Prezzo Carey, attività commerciale o compagno di squadra a lungo termine? – Lo storytelling di hockey basato sui dati del punto che arriva dritto al punto.

Ci sono poche opzioni per GM Marc Bergevin da esplorare quando si tratta di prezzo di trading. Un tale grande commercio non rientrerebbe nella categoria di prestito del commercio, chiunque per acquisirlo avrebbe bisogno di essere in esso per il lungo periodo. È improbabile che Bergevin voglia che anche Price rimanga all’interno della divisione.

Questo lascia solo poche squadre ammissibili. Queste squadre avrebbero bisogno di adattarsi ad alcuni requisiti specifici. Avrebbero, per lo più, bisogno di un portiere numero uno, essere in grado di acquisire il large cap che viene fornito con il prezzo e avere attività commerciali desiderabili per Montreal. Quelle attività commerciali sono cose che si adatterebbero alla struttura di ricostruzione di una squadra che ha appena scambiato il loro portiere stella, come un portiere in cambio, alcune scelte di draft e alcune migliori prospettive.

Una squadra che si adatta che i Canadiens hanno una storia commerciale con sono i predatori di Nashville. Altre squadre che si adattano ai requisiti per il commercio sono i Columbus Blue Jackets e i Winnipeg Jets.

Detto questo, è in definitiva improbabile che Carey Price venga scambiato. È amato dai fan e un membro di lunga data dell’organizzazione. Egli sta per servire Montreal per molti anni a venire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.