Nuovo studio spiega perché alcuni uomini falsi orgasmi

Iscriviti agli aggiornamenti Annulla l’iscrizione agli aggiornamenti

Una nuova ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Sexual and Relationship Therapy ha studiato perché alcuni uomini fingono di avere un orgasmo.

Circa la metà delle donne ha ammesso di fingere un orgasmo, e alcune ricerche suggeriscono che anche il 17-25% degli uomini lo ha fatto. Sebbene i ricercatori abbiano esaminato i motivi delle donne per fingere un orgasmo, ricerche simili non sono state condotte con gli uomini fino ad ora.

“Nessuno studio fino ad oggi ha studiato a fondo le motivazioni degli uomini per fingere l’orgasmo, o come questi motivi potrebbero essere correlati alla soddisfazione sessuale e relazionale e al desiderio sessuale”, hanno scritto i ricercatori canadesi Léa J. Séguin e Robin R. Milhausen nel nuovo studio.

I ricercatori hanno utilizzato un sondaggio online per interrogare 230 uomini canadesi e americani, di età compresa tra 18 e 29 anni, che avevano finto di avere un orgasmo almeno una volta. I partecipanti erano stati in relazione per almeno 4 mesi.

Gli uomini nello studio hanno riferito di fingere un orgasmo in circa il 30% degli incontri sessuali e durante tutti i tipi di attività sessuale. Fingere durante il rapporto pene-vaginale era più comune, seguito da sesso orale, rapporto anale e stimolazione manuale.

Gli uomini avevano motivazioni diverse per fingere di raggiungere l’orgasmo. I partecipanti avevano più probabilità di fingere un orgasmo per aiutare l’autostima del loro partner e meno probabilità di fingere perché il sesso non era attraente. Alcuni uomini hanno anche finto l’orgasmo per sentirsi o apparire sexy, perché erano intossicati, o perché erano insicuri di sconvolgere il loro partner.

Nel complesso, più spesso un uomo fingeva orgasmi con il suo partner, più alti erano i suoi livelli di soddisfazione segnalati, hanno scoperto i ricercatori. Gli uomini che erano soddisfatti della loro relazione-sia sessualmente che romanticamente-tendevano a fingere orgasmi per rendere felice il loro partner, o perché volevano fingere un “orgasmo reciproco” in coincidenza con l’orgasmo del loro partner.

“Gli uomini che spesso fingono l’orgasmo con il loro partner possono essere motivati a farlo per il bene del loro partner, che alla fine possono essere motivati dalla loro felicità o soddisfazione per la loro relazione”, hanno detto Séguin e Milhausen.

Ma questo non era vero per tutti i partecipanti. Anche gli uomini fingevano orgasmi perché erano insoddisfatti del sesso o del loro partner. Gli uomini che hanno riferito di fingere un orgasmo per questi motivi erano più propensi a riferire anche di essere meno soddisfatti della loro relazione.

“Quando l’orgasmo viene simulato perché il sesso non è soddisfacente, o perché il partner non è desiderato, gli uomini possono essere incoraggiati a esplorare modi per migliorare il piacere nel sesso, o per comunicare con i loro partner su attività che trovano eccitanti e soddisfacenti”, hanno raccomandato i ricercatori.

Lo studio, intitolato “Non tutti i falsi sono creati uguali: esaminando le relazioni tra i motivi degli uomini per fingere l’orgasmo e i livelli di desiderio sessuale, e la relazione e la soddisfazione sessuale”, è stato pubblicato il 16 marzo 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.